lunedì 12 febbraio 2007

L'inferno sono gli altri




7 commenti:

  1. Grandioso!... questo è illuminante!
    Complimenti...
    Adoooro Patricia!

    RispondiElimina
  2. Veramente illuminante

    Devo dire che qua Sigmur si è semplicemente superato

    RispondiElimina
  3. Patricia è la mia musa (altrui) preferita... è così che si fa XD

    Poche certezze sono rimaste nella vita (retorica, figo eh?), quindi non pensare mai di farla diventare grande (sto parlando a Sigmur o ad Acidburn?). Complimenti, RM

    RispondiElimina
  4. sì, è OK...Sigmur ha però dimenticato che la percezione della sua esistenza nella morte è come la felicità...altamente transitoria...ti assicuro che ci vuole poco perchè la sua morte cada nel dimenticatoio... ma se continua a lasciare tracce di China una flebile chance di sopravvivenza potrà averla.
    Ricordate:
    SI MUORE UNA SOLA VOLTA E PER TANTO TEMPO!
    BACI SOFIA

    RispondiElimina
  5. che dire... anche io ogni tanto penso a cosa accadrebbe se morissi... come reagirebbero le persone che mi stanno accanto... brutto pensare che in effetti abbiamo persone accanto di cui ignoriamo l'esistenza... mi fa molto pensare questo post...

    RispondiElimina
  6. utente anonimo16 marzo 2007 10:48

    e fa anche pensare l'assenza di acid...che dici di regalarci un pò di strip in più?eh?eh?eh?

    Edhel

    RispondiElimina